Vigili del Fuoco, Zanella, no alla regionalizzazione in Veneto, intervenga Piantedosi

ROMA –  “Ecco i primi effetti di un federalismo mal pensato e dagli effetti nefasti. L’assessore leghista del Veneto Giampaolo Bottacin chiede la regionalizzazione dei Vigili del Fuoco che hanno prontamente protestato spiegando che le loro capacità di intervento sarebbero limitate da un sistema che li vedrebbe fuori dal modello nazionale, soprattutto sul piano della formazione e delle procedure operative. Il modello trentino al quale Bottacin dice di volersi ispirare, spiegano le rappresentanze sindacali dei Vigili del Fuoco, è molto dispendioso al punto da essere sotto la lente d’osservazione della Corte dei Conti. Noi crediamo che il Ministro Piantedosi debba intervenire garantendo l’unità di un Corpo al quale affidiamo la nostra sicurezza”. Così la capogruppo di AVS alla Camera Liana Zanella che ha rivolta una interrogazione al ministro dell’Interno.