,

Via Rasella. Zaratti: La Russa deve ringraziare il comandante Valerio che arrestò Mussolini

“La Russa ringrazi la Resistenza e l’antifascismo che hanno liberato l’Italia dandoci un paese democratico. Se siede sullo scranno più alto del Senato è perché il partigiano Valerio arrestò Mussolini, perché Giovanni Pesce organizzò le azioni partigiane, perché ci fu via Rasella”. Lo ha detto Filiberto Zaratti, deputato di Alleanza Verdi e Sinistra intervenendo al sit-in di protesta contro il presidente del Senato Ignazio La Russa per le sue affermazioni sulle Fosse Ardeatine. “Il post – fascismo per noi non esiste, quel suffisso non significa nulla, esiste solo il neofascismo che sta provando a distruggere la memoria del nostro Paese, per far credere altre verità”, ha aggiunto.