, , , , ,

Terremoto. Borrelli (AVS): governo ci ascolti, mio odg per modifica superbonus

“Oltre alla terra, a tremare ai Campi Flegrei è stata anche la popolazione delle aree più vicine all’epicentro. Dopo i due terremoti più forti della serata, molte persone si sono riversate in strada, abbandonando le proprie abitazioni per dormire all’aperto o nelle auto. Preoccupato dalla situazione e avendo ricevuto innumerevoli appelli dai cittadini, mi sono recato personalmente sul lungomare di Pozzuoli durante la notte”. Così Francesco Emilio Borrelli, deputato di AVS, che ha proseguito:
“Qui la Protezione Civile ha lavorato con solerzia per allestire delle tendopoli, e ho visitato diverse abitazioni lesionate dallo sciame sismico. La situazione è preoccupante, ma è fondamentale mantenere la calma e la lucidità, evitando reazioni impulsive. L’Osservatorio INGV è uno dei più preparati e competenti al mondo, e ci fornirà le informazioni necessarie monitorando l’evolversi del bradisismo. La popolazione deve essere informata correttamente su quanto sta accadendo e sui possibili scenari futuri, ma senza diffondere il panico. Ciò che ci preoccupa maggiormente è la stabilità degli edifici nelle zone maggiormente interessate dal fenomeno. Per questo motivo, ho presentato nuovamente in Parlamento un ordine del giorno e un emendamento per modificare la legge sul Superbonus 110, attualmente non estesa a chi intende mettere in sicurezza gli edifici ubicati nelle aree colpite dal bradisismo. Queste strutture devono avere la priorità. Il Governo deve mostrare apertura e ascoltarci per il bene della gente e del Paese”.