, , , ,

Sanità. De Cristofaro: ennesimo provvedimento elettorale di un esecutivo che governa con la propaganda

A quattro giorni dal voto per le elezioni europee, il governo Meloni sforna un decreto che dovrebbe sbloccare le liste d’attesa. Un provvedimento truffa e acchiappavoti che non risolve uno dei principali mali della sanità italiana. Un decreto che aumenta il ricorso alla sanità privata, indebolendo ulteriormente il servizio sanitario nazionale pubblico. Forse la Meloni come modello ha in mente il ‘Ras’ delle cliniche private Angelucci. Per rilanciare il Servizio sanitario servono finanziamenti aggiuntivi rispetto a quelli previsti dal Fondo, maggiori risorse per i rinnovi contrattuali e un serio piano di assunzioni. Tutte cose che non ci sono nel decreto Schillaci. L’ennesima mossa elettorale di un esecutivo che governa a colpi di propaganda.

Lo afferma il capogruppo dell’Alleanza Verdi e Sinistra Peppe De Cristofaro, presidente del gruppo Misto del Senato.