, ,

Roma: Bonessio-Luparelli (Avs), concludere iter conferimento cittadinanza onoraria ad Assange

Concludere l’iter per il conferimento della cittadinanza onoraria al giornalista Julian Assange con una cerimonia da organizzare il prossimo giugno in occasione della presenza in Italia della moglie di Assange, la signora Stella Moris. Lo dichiarano in una nota i consiglieri capitolini dell’Alleanza verdi sinistra, Ferdinando Bonessio e Alessandro Luparelli. “E’ il contenuto di una lettera che, come Alleanza capitolina verdi sinistra – aggiungono – abbiamo indirizzato al sindaco Roberto Gualtieri, alla presidente dell’Assemblea capitolina Svetlana Celli e all’assessore Andrea Catarci affinchè Roma Capitale continui a sostenere con la propria importante e visibile azione, soprattutto a livello internazionale, il giornalista simbolo della libertà di stampa, ingiustamente detenuto in Gran Bretagna. Dopo l’approvazione di un’apposita mozione in Assemblea capitolina e all’indomani della sentenza dell’Alta corte britannica che ha riconosciuto al giornalista australiano il diritto a ricorrere in appello contro l’estradizione in America, e’ necessario ora più che mai proseguire questa battaglia per la democrazia e per la difesa della libertà di espressione che tuteli, oltre ad Assange, tutti i giornalisti quotidianamente impegnati nella ricerca della verità e nell’assicurare una corretta informazione, in ogni parte del mondo”, concludono Bonessio e Luparelli.