, , , ,

Rai. De Cristofaro: Bortone cacciata. TeleMeloni non fa progionieri

Passate le elezioni si regolano i conti, e TeleMeloni non fa prigionieri. La cancellazione del programma di Serena Bortone dai palinsesti autunnali del servizio pubblico ne è la prova. La Bortone viene penalizzata per aver fatto il suo lavoro con la schiena dritta. Nella Rai meloniana non c’è spazio per il pluralismo, solo cantori delle gesta di Giorgia. Una cosa gravissima che lede il principio del pluralismo dell’offerta informativa. Il servizio pubblico ridotto a megafono della maggioranza e del governo. I vertici Rai sono in scadenza e per essere rieletti devono dimostrare totale fedeltà al capo. Ma la Rai non è della destra, la Rai è dei cittadini e i vertici devono rispondere a loro non a Giorgia Meloni.

Lo afferma il capogruppo dell’Alleanza Verdi e Sinistra Peppe De Cristofaro, presidente del gruppo Misto, componente della commissione di Vigilanza Rai.