,

Procreazione, Fiera Wish for a baby, Zanella: ho chiesto di vietarla, la vita non è merce

“Personalmente ho chiesto con una interrogazione parlamentare di vietare la Fiera prevista a Milano con il titolo Wish for a baby. Si tratta di un evento commerciale che, tra l’altro, pubblicizza cliniche private che operano all’estero, trattamenti e tecniche che garantirebbero risultati certi, consulenze legali, assicurazioni, indirettamente promuovendo il mercato della procreazione. Ma la vita non è un mercato, e poi non è questo il modo per promuovere maternità e paternità consapevoli e per sottrarre le donne che vogliono essere madri agli ostacoli psico-fisici oltre che sociali ed economici che spesso incontrano davanti a sé”. Così Luana Zanella, capogruppo di Alleanza Verdi e Sinistra alla Camera.