,

Pillola. Zanella: Aifa decida in piena autonomia

“Lo prendiamo come un rinvio tecnico, ci aspettiamo che Aifa decida alla fine in piena autonomia”.

Così la capogruppo di Alleanza Verdi e Sinistra alla Camera Luana Zanella dopo lo stop alla gratuità della pillola anticoncezionale per tutte le donne da parte del Consiglio di amministrazione dell’Agenzia italiana del farmaco.

“Siamo deluse, ovviamente, perché ci pare che nulla osti alla applicazione di questo fondamentale principio di tutela della salute riproduttiva delle donne. E non vorremmo che si andasse avanti con una situazione a macchia di leopardo: alcune regioni offrono la pillola gratis altre no, alcune la autorizzano solo a donne di una certa fascia di età. Una disomogeneità che contrasta con l’idea del servizio sanitario nazionale. In ogni caso ha la sua responsabilità il Governo che non ha detto chiaramente che metterà a disposizione i 140 milioni necessari, come noi di AVS abbiamo chiesto durante un question time. Si sente ancora qualcuno che mette in contrasto pillola e demografia: una sciocchezza assoluta che paralizza una misura così semplice e scontata come dovrebbe essere la gratuità della pillola anticoncezionale”, ha detto Zanella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *