,

Piano Mattei. Bonelli (AVS): formazione Coldiretti parte senza bando e non coinvolge organizzazioni agricole africane

“Il programma di formazione in Africa, avviato con il Piano Mattei da Coldiretti, è stato messo in campo ancor prima dell’approvazione parlamentare della legge sul Piano Mattei. Ma la cosa grave è che il piano di formazione è stato eseguito senza un bando pubblico e non coinvolgendo le organizzazioni agricole africane. Il coordinamento citato da Coldiretti coinvolge farmer markets americani e questo svela un’operazione che si trasforma in colonialismo culturale e di aiuti legati allo sfruttamento. Non è un caso che, nel decreto legge di Meloni, si parli di ‘sfruttamento sostenibile’, confermando questa direzione: una nuova forma di colonialismo, che ignora le procedure pubbliche e i principi di cooperazione e sostenibilità ambientale”.

Così, in una nota, il co-portavoce nazionale di Europa Verde e deputato di Alleanza Verdi e Sinistra, Angelo Bonelli.