,

Orso, Zanella: Fugatti doppiamente responsabile morte M62

“Il ritrovamento del corpo dell’orso M62, uno di quelli condannati a morte dal presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti, pone un problema serio che non si puó eludere. Se gli accertamenti riscontreranno che non sia deceduto per causa naturale, ma abbattuto dall’uomo, il principale responsabile sará proprio Fugatti per un duplice motivo. Primo perché, come nel caso dell’orsa JJ4, questi animali devono essere monitorati con radiocollare, quindi non si capisce per quale motivo nessuno si sia accorto della sua scomparsa in tempi brevi, visto lo stato di decomposizione in cui lo hanno trovato. Ma la responsabilitá di Fugatti é anche per la campagna contro gli orsi che sta scatenando in queste settimane, mentre il principale colpevole é proprio lui, per la gestione fallimentare del Progetto Life Ursus.” Cosí in una nota la capogruppo alla Camera di Verdi e Sinistra Luana Zanella