, , , , ,

Napoli, Avs chiude la campagna elettorale a Mappatella Beach

Napoli. – “Si conclude la nostra campagna qui su questa spiaggia fino a qualche anno fa snobbata e bistrattata. Oggi invece, grazie alle nostre innumerevoli battaglie che l’hanno resa balneabile, più pulita e accessibile a tutti, anche alle persone che hanno difficoltà di deambulazione è un orgoglio della nostra città. Si punta sempre più ad una spiaggia con maggiori servizi, docce e bagni che saranno installati nei prossimi giorni”. Lo ha detto, questa mattina il deputato di Alleanza Verdi-Sinistra, Francesco Emilio Borrelli, dalla spiaggia della Rotonda Diaz di Napoli, conosciuta come “Mappatella Beach”, luogo scelto per la chiusura della campagna elettorale per le Europee di Avs. La spiaggia, in occasione dell’inizio della stagione estiva, è stata dotata di pedane per l’accesso ai disabili e passerelle fino alla battigia. Nei prossimi giorni l’installazione dei bagni e delle docce pubbliche all’aperto. “Vigilerò sempre sullo stato di questa spiaggia simbolo di trent’anni di battaglie perché – ha rimarcato BORRELLI – vale la pena sempre di lottare per recuperare pezzi di territorio. Stamattina insieme ai tanti amici che mi hanno raggiunto come il senatore Peppe De Cristofaro, la consigliera regionale Roberta Gaeta, la vicepresidente del Consiglio comunale di Napoli Flavia Sorrentino, l’assessora della Municipalità 1 Benedetta Sciannimanica, i consiglieri municipali Gianni Caselli e Lorenzo Pascucci ed il commissario dell’Ente Riserva Foce Volturno, abbiamo assistito ad una straordinaria apertura della stagione balneare di “Mappatella beach” con un signore in carrozzina che ha percorso la passerella fino alla riva. Insomma Mappatella è una spiaggia pubblica, una delle poche accessibili a Napoli, restituita alla cittadinanza per cui non potevamo scegliere altro luogo dove chiudere la campagna elettorale, distribuendo portacicche ai bagnanti per sensibilizzarli a contribuire a tenerla pulita”. “Il nostro operato, come questa spiaggia, è aperto a tutti, tutti quelli che abbiano rispetto per le regole, le leggi, il vivere civile e tutela gli ultimi e le vittime di abusi, soprusi e criminalità e a loro chiedo di sostenermi – ha concluso il deputato Avs – In Europa ci aspettano grandi battaglie a difesa del Sud e io sono pronto a sostenerle con forza”.