, , , , ,

Musei. De Cristofaro: Capodimonte e napoletano meritano di più di un direttore a metà tempo

Con quale faccia tosta Eike Schmidt dopo aver perso le elezioni per diventare sindaco di Firenze vuole tornare ad occupare la poltrona di direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte mantenendo il ruolo di consigliere comunale a Firenze. Un doppio incarico part time. Una pretesa inopportuna. Se Schmidt non riesce a capirlo da solo, dovrebbero essere la presidente Meloni e il ministro Sangiuliano ad impedirgli un simile scempio. Il Museo di Capodimonte, fiore all’occhiello dei musei del Mezzogiorno, e i napoletani meritano di più di un direttore a metà tempo. Il ministro Sangiuliano che aveva scommesso su Schmidt ha perso. Ora è necessaria chiarezza e trasparenza nella gestione delle cariche culturali, e non certo una gestione in cui prevalgono decisioni influenzate solo da logiche partitiche. Questa gestione delle cariche culturali sarebbe stata difficile da comprendere persino per Galileo Galilei.

Lo afferma il capogruppo dell’Alleanza Verdi e Sinistra Peppe De Cristofaro, presidente del gruppo Misto di palazzo Madama.