, , ,

Migranti. Fratoianni: Il capolavoro del governo Meloni: bloccare chi salva le vite in mare

Da una parte bloccano con multe e sequestri le navi Ong che salvano vite in mare, oppure obbligano come nel caso della Ocean Viking a portare i naufraghi in un porto il piu lontano possibile quando si avvicina una vera e propria tempesta nel Tirreno: una decisione ottusa che deve essere modificata al più presto. Quei naufraghi hanno già patito abbastanza, il governo li faccia sbarcare al più presto.
Dall’altra con una solerzia burocratica mai vista prima impediscono, come nel caso di nave Mare Jonio, che ne partano altre.
Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni, parlamentare dell’Alleanza Verdi Sinistra.
Ecco compiuto il capolavoro del governo Meloni – prosegue il leader di SI – non fanno la guerra agli scafisti, bensì alle navi che fanno ricerca e soccorso nel Mediterraneo.
Le conseguenze?  Ci saranno più persone annegate, e gli unici a poter navigare liberamente saranno gli assetti navali delle milizie libiche che un giorno sparano ai nostri pescherecci e l’altro catturano naufraghi per riportarli nei lager, peraltro so tratta di quelle milizie sotto inchiesta a livello internazionale da tempo.
Sono certo, infine, che la medesima  minuziosa solerzia ispettiva che è stata utilizzata dalle autorità italiane nei confronti della nave di Mediterranea,  verrà messa in campo anche per tutte le altre imbarcazioni che solcano i mari del nostro Paese, e naturalmente chiederemo in Parlamento tutti i dati e i chiarimenti necessari anche sulla vicenda della Ocean Viking.