, , , , ,

Migranti, Fratoianni: Governo nasconde effetti ultimo naufragio

ROMA-  “Il tentativo di voler nascondere il più possibile il naufragio avvenuto in zona Sar italiana al largo delle coste calabresi nei giorni scorsi, con i corpi delle decine e decine di vittime portate a terra quasi di nascosto, distribuite in varie realtà calabresi, ha un che di incredibile e indecente”. Lo afferma in una nota il segretario di Sinistra italiana, Nicola Fratoianni. “Evidentemente – commenta – qualcuno al governo ha il timore che, come avvenne per la tragedia di Cutro, ci sia una reazione di indignazione dell’opinione pubblica, e quindi si cerca di far diventare il naufragio invisibile”.
“Presenteremo un’interrogazione in Parlamento – annuncia l’esponente rossoverde – perché vogliamo sapere che cosa è accaduto davvero, vogliamo sapere se la tragedia poteva essere evitata dato che dalle prime testimonianze dei sopravvissuti sembrerebbe che molti morti sono stati provocati dagli stenti poiché i soccorsi non arrivavano. “E dal governo Meloni vogliamo infine anche sapere perché stanno cercando di nascondere – conclude Fratoianni – questa ennesima strage nei nostri mari. Di cosa hanno paura?”