Migranti. Bonelli: “Italia-Albania, un miliardo sprecato che poteva andare alla sanità”

Incarico:Deputato

“Il viaggio in Albania della Presidente Meloni e il protocollo migranti stipulato tra le parti rappresentano l’ennesimo spot da propaganda di questo governo . Per la realizzazione di due centri che ospiteranno 800 migranti ogni tre mesi per i prossimi 5 anni stiamo parlando di una spesa che supera il miliardo di euro, una cifra elevatissima che poteva e doveva essere investita per ridurre i tempi di attesa nella sanità “.

Così in una nota Angelo Bonelli, deputato dell’Alleanza Verdi Sinistra e portavoce di Europa Verde.

“Le spese per il Protocollo Italia-Albania sui migranti sono fuori controllo. Solo per il noleggio di una nave per 90 giorni, il Viminale spenderà 13,5 milioni di euro. Proiettando questa spesa sui cinque anni del protocollo, si arriva a 270 milioni di euro. È inaccettabile. Oggi ci troviamo già a 825 milioni di euro di spesa, e con questi ulteriori esborsi supereremo abbondantemente il miliardo. Un pozzo senza fondo che drena risorse pubbliche. Questo miliardo doveva essere usato per la nostra sanità. Ospedali in crisi con liste di attesa interminabili. Destiniamo queste risorse alla sanità e rispettiamo i diritti umani delle persone migranti..”