,

Meloni. Zanella-De Cristofaro: Senza coraggio, difende i suoi per difendere se stessa

femminicidio

“Purtroppo non siamo sorpresi dalle parole di Giorgia Meloni. La premier ha preferito difendere i suoi fedelissimi Donzelli e Delmastro. Difende loro per difendere se stessa. Una decisione senza coraggio”.

Lo affermano i capigruppo di Alleanza Verdi e Sinistra di Camera e Senato Luana Zanella e Peppe De Cristofaro.

“Meloni prova a mettere una pezza ad una vicenda gravissima che ha visto due esponenti di primo piano di Fdi usare documenti riservati per attaccare le opposizioni. Un uso distorto delle informazioni da parte di titolari di ruoli e funzioni cruciali al servizio del paese e non del proprio partito. Meloni non può fare finta che la responsabilità del surriscaldamento del clima non sia di Donzelli, Delmastro e di Fratelli d’Italia. Da giorni gli esponenti di FdI martellano con una campagna diffamatoria verso le opposizioni, utile solo a buttare fumo negli occhi degli italiani, utilissima per nascondere i disastri del governo”.