Meloni, Bonelli: Bella Ciao e tricolore sono provocazioni? Affermazioni indegne e indecenti

ROMA- “Attendevamo una parola della Premier Meloni, una parola di condanna per il comportamento dei deputati della sua maggioranza, promotori della zuffa alla Camera. Ed invece oggi lei ha dichiarato che esporre il tricolore, cantare Bella Ciao sarebbero provocazioni. Quelle della premier Meloni sono affermazioni indecenti e indegne di un Presidente del Consiglio della Repubblica italiana,  quella Repubblica nata dalla lotta partigiana e antifascista. Fare il simbolo della X Mas va bene, come urlare Sieg Heil come fanno i giovani della destra italiana. Destra camuffata che strizza l’occhio ai fascisti.”

Cosí in una nota il deputato di Verdi e Sinistra Angelo Bonelli