Matteotti, Marotta: Grave gesto un gesto che infanga il monumento e la sua memoria

ROMA – ”A Riano sulla via Flaminia un gesto grave che infanga il monumento e la memoria di Giacomo Matteotti. Un atto che va condannato, denunciando le gravi responsabilità di certe persone che ancora inneggiano al fascismo. Il clima che si sta creando in questo Paese non è dei migliori con intolleranza, violenza e rigurgiti fascisti a prendere il sopravvento nella nostra quotidianità. Esprimo pertanto la ferma condanna per questo atto vandalico”. Lo dichiara in una nota il Capogruppo di Alleanza Verdi e Sinistra alla Regione Lazio, Claudio Marotta.