, , , ,

Made in Italy. Floridia: solo fumo negli occhi di cittadini e imprese

Un altro provvedimento che distribuisce confusamente risorse e getta solo fumo negli occhi dei cittadini e delle imprese. Un pannicello caldo. Anziché favorire lo sviluppo e l’ammodernamento dei processi produttivi per l’eccellenza qualitativa del made in Italy, messo a dura prova dalla crisi energetica, dall’inflazione e dagli effetti recessivi del mercato, ci si è limitati a fare il classico “taglia e cuci”, scorporando ingenti risorse da fondi già esistenti. E’ questo lo spirito innovativo di questo Governo. Una delusione totale. Distribuire mancette un po’ ovunque, tagliando importanti risorse già stanziate dai governi precedenti, è un vero scandalo. È il caso, ad esempio, dell’istituzione del “Fondo nazionale del Made in Italy”, per il cui finanziamento sono stati sottratti 300 milioni al fondo per le startup innovative. Per innescare un reale cambio di rotta e raggiungere gli obiettivi europei di neutralità climatica e di decarbonizzazione entro il 2050, non basta solo citare la sostenibilità ambientale, la transizione energetica e il modello dell’economia circolare, devono seguire fatti concreti. Cosa che non avviene mai. Folle è anche l’idea di istituire il “Liceo del Made in Italy” e di sostituirlo con i licei economico-sociali. Una decisione propagandistica incomprensibile che, noncurante dei terribili dati che vedono la scuola italiana sempre più in ginocchio, istituisce un “nuovo” corso di studio di cui non avevamo bisogno, visto le esigue risorse. La vocazione nazionalista di questo Governo, anche nel campo dell’istruzione, ci porta indietro di un secolo e ci spaventa non poco. Ciliegina sulla torta, la mancanza di finanziamenti per il settore turistico, già mortificato e penalizzato dalla politica di questo governo. Per questo e per tutti gli altri motivi elencati, Alleanza Verdi e Sinistra esprime voto contrario a questo provvedimento.

Lo ha affermato in Aula la senatrice dell’Alleanza Verdi e Sinistra Aurora Floridia, che ha aggiunto: