, , , , ,

Lavoro. Magni: ministro Urso dove sei? aumentano lavoratori coinvolti in crisi nel silenzio del ministro

Dai dati del report Fim Cisl sullo stato delle crisi nel settore metalmeccanico per il primo semestre 2024 ci sono oltre 100mila lavoratori meccanici coinvolti in stati di crisi e dal ministero delle Imprese e del Made in Italy nessuna azione. Da dicembre 2023 a oggi oltre 18mila lavoratori e lavoratrici coinvolti in più. Oltre al settore delle Automotive, i settori maggiormente colpiti sono l’elettrodomestico, la siderurgia, la termomeccanica. Settori non proprio marginali. Eppure dal ministero un silenzio irreale. Urso dove sei? Di qualcosa? Non è possibile che uno dei comparti più importanti per l’economia venga abbandonato ad un destino di decadenza. Rischiamo il declino industriale del nostro Paese se v a avanti così. Vanno assolutamente tutelati i lavoratori e le lavoratrici coinvolte. Il lavoro e la sua tutela non sono mai entrati nell’agenda della Meloni. La produzione industriale con il meno davanti mette a rischio molti lavoratori. Ministro Urso se ci sei batti un colpo.

 

Lo afferma il senatore dell’Alleanza Verdi e Sinistra Tino Magni.