, , ,

Lavoro. Bonelli (AVS): governo contro i giovani, cala occupazione e sud penalizzato

“Il governo Meloni non è un governo per giovani. Non fa nulla per i giovani e usa repressione contro di loro. È un governo che ha abbandonato la sfida dell’innovazione tecnologica legata alla transizione verde, preferendo combattere contro di essa. Mentre la premier Meloni parla di risultati e vittorie, la realtà dipinta dai dati ufficiali dell’ISTAT è ben diversa. Il tasso di disoccupazione giovanile sale al 21,8% (+0,2 punti), ma secondo il rapporto ‘i giovani del mezzogiorno’ il tasso di disoccupazione tra i giovani al sud è del 23,6%. Sempre al sud, il tasso di attività, già basso nella generazione precedente (60,3%) si è ridotto ulteriormente fino al 54,4%. Una situazione già molto grave che l’autonomia differenziata, voluta da questo governo, diventerà disastrosa.

Questi dati confermano che il governo Meloni non solo ignora le esigenze dei giovani, ma aggrava la situazione con politiche che non solo non creano nuove opportunità, ma riducono anche quelle già esistenti. Il governo deve porre fine alla sua guerra contro l’innovazione e di adottare politiche concrete che promuovano la creazione di lavoro dignitoso e sostenibile per le generazioni presenti e future”.

Così in una nota il co-portavoce di Europa Verde e deputato di AVS Angelo Bonelli.