,

J4, Borrelli: Fugatti ossessionato dall’uccisione. Orsa va salvata

“Il presidente della provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, ha firmato una nuova ordinanza per l’abbattimento dell’orsa JJ4, che ha ucciso un runner che correva nei boschi in Trentino. Nonostante il Tar abbia sospeso l’abbattimento Fugatti continua a spingere perché avvenga quanto prima, è ossessionato da questa vicenda. Onestamente io non ho mai visto tanto accanimento da parte delle istituzioni, nemmeno per mafiosi e assassini. Chiedo pertanto che il Ministro dell’Ambiente, Gilberto Pichetto Fratin, intervenga immediatamente sulla vicenda. Sono a dir poco meravigliato dal fatto che la provincia di Trento sembra non abbia null’altro da fare che uccidere un orso. Una richiesta non avallata neanche dalla famiglia della vittima. Fugatti è la stessa persona che nel 2011 organizzò un banchetto a base di carne d’orso e quando intervenne la forestale dichiarò che aveva acquistato la carne in Slovenia, da queste dichiarazioni scaturì anche un caso diplomatico, in quanto la vendita di carne d’orso è una pratica vietata in Slovenia. Guardando a quanto accaduto sembra davvero che Fugatti sia ossessionato dagli orsi, prima organizza banchetti con le loro carni e poi cerca di ucciderli in nome di una non ben precisata sicurezza per i cittadini. L’intervento del Ministero non è rimandabile, l’orsa, ormai diventata un simbolo, va salvata” ha dichiarato il deputato dell’Alleanza Verdi- la Sinistra Francesco Emilio Borrelli intervenendo in Parlamento.