, ,

Ilaria Salis ha lasciato il carcere Gyorskocsi utca di Budapest

BUDAPEST – Ilaria Salis, dopo 466 giorni di custodia cautelare, ha lasciato questa mattina il carcere ungherese dove si trovava detenuta per raggiungere l’abitazione nella quale dovrà scontare i domiciliari e restare fino alla fine del processo. Salis ha lasciato il carcere da un’uscita secondaria per evitare telecamere e giornalisti e indosserà il braccialetto elettronico in questa fase.  ‘Finalmente abbiamo la possibilità di riabbracciare Ilaria, speriamo che questa sia una tappa temporanea prima di vederla finalmente in Italia’, commenta il padre Roberto. Per domani è attesa l’udienza del processo, nel quale è accusata di aver aggredito alcuni partecipanti di una manifestazione neonazista a Budapest l’11 febbraio 2023, nel corso della quale sono previste le prime testimonianze relative all’episodio in questione