,

Gratuito patrocinio, Dori: grazie alla nostra battaglia un milione di cittadini inclusi

“Abbiamo ottenuto un grande risultato. Dopo il mio question time in commissione a marzo che smosse le acque, apprendiamo stamattina con viva soddisfazione che il Ministero Giustizia di fatto ammette l’errore nel calcolo dei limiti di reddito per l’ammissione al patrocinio a spese dello Stato e annuncia l’adeguamento al biennio 2020/22, anzichè al biennio precedente come invece mi aveva risposto il Ministero. Una vittoria sia del nostro gruppo parlamentare sia di tutta l’avvocatura, che ha suppportato la mia battaglia, in particolare Movimento Forense. Avevo da subito iniziato a sollecitare il Governo affinchè rivedesse la sua posizione e l’accoglimento dimostra la bontà del nostro lavoro. In questo modo saranno inclusi un milione di cittadini in più nel regime del gratuito patrocinio, in un momento di grave difficoltà economica soprattutto per le fasce più deboli”. Così il Capogruppo di Alleanza Verdi e Sinistra in commissione Giustizia della Camera Devis Dori.