, , , , , , , ,

G7. Bonelli: governi dimenticano fame e profughi climatici

ROMA – “La fame nel mondo e la crisi climatica sono i temi che i leader del G7 che si riuniranno domani hanno dimenticato. Nel mondo, la spesa per armamenti ha raggiunto la cifra monstre di 2.434 miliardi di dollari all’anno mentre fame nel mondo oggi colpisce gravemente oltre 750 milioni di persone nel mondo secondo i dati della
FAO. A Gaza, la carestia è imminente e i Paesi del G7 non possono più essere complici delle atrocità in corso. Le loro scelte hanno il potere di salvare vite umane, ma finora hanno scelto di sostenere l’industria bellica piuttosto che la dignità e il diritto alla vita delle persone”.

Così in una nota il deputato di AVS e portavoce di Europa Verde Angelo Bonelli, che prosegue:

“La cifra per le spese per armamenti è scandalosa, quando milioni di bambini in Africa non hanno accesso al cibo e muoiono per malnutrizione. I governi del G7 hanno abbandonato la lotta contro la fame e il disastro climatico, concentrandosi esclusivamente sugli armamenti e sulle guerre. I leader del G7 devono smettere di ignorare le vere emergenze globali: la fame, la povertà e il cambiamento climatico che è causa dei profughi climatici. Devono dimostrare coraggio politico e morale, destinando le risorse a chi ne ha veramente bisogno e costruendo un futuro più giusto e sostenibile per tutti”, conclude.