FdI: Bonelli, Piantedosi dimentica antifascismo su ordine di Palazzo Chigi

ROMA – “Inneggiare al duce, al nazismo e all’antisemitismo non è una tragica carnevalata ma reati che dovrebbero essere puniti con l’applicazione della legge Mancino e su cui il ministro dell’Interno non fa nulla per ordine di palazzo Chigi. Non è una carnevalata vestirsi da nazista come ha fatto Bignami poi promosso viceministro. Nell”inchiesta di Fanpage.it non c’era solo l’attacco antisemita alla senatrice Ester Mieli da parte di Gioventù Nazionale ma l’inneggiare al nazifascismo che il ministro dimentica sempre, volutamente . Nazifascismo e antisemitismo sono faccia della stessa medaglia ma Piantedosi per questioni politiche volutamente lo dimentica. Come, lui e Giorgia Meloni, non riescono a proferire la parola ‘antifascismo’.” Così il deputato di Verdi e Sinistra Angelo BonellI