, , ,

Fascismo, Grimaldi: Francobollo dedicato a Foschi, il Ministro spieghi

ROMA – “Proprio mentre si celebrano i 100 anni dall’omicidio Matteotti e Poste italiane dedica un francobollo a questa figura straordinaria del nostro antifascismo, viene presentato ufficialmente al Ministero delle Imprese un altro francobollo: il volto è quello di Italo Foschi, a 140 anni dalla sua nascita. Chi era Italo Foschi? Un dirigente sportivo? Il primo Presidente della Roma calcio? Questo e molto altro: Italo Foschi non solo è stato un esponente del fascismo, ma un militante e simbolo del partito fascista fino alla fine della Repubblica di Salò, addirittura espulso dal partito per eccesso di squadrismo proprio a seguito dell’omicidio Matteotti. Un uomo che si congratulò con Amerigo Dumini e lo definì eroe per quell’assassinio. Un uomo che si macchiò di numerosi crimini di guerra e di collaborazione nella persecuzione degli ebrei. Ebbene, a quanto pare la Consulta filatelica non avrebbe alcuna responsabilità nell’emissione del francobollo, perché sarebbe stata completamente scavalcata dal Ministero. Ministero a cui abbiamo chiesto conto di tutto questo con un’interrogazione. Si è passato inesorabilmente il segno”. Lo dichiara il Vicecapogruppo di Alleanza Verdi Sinistra alla Camera, Marco Grimaldi