, , , , , ,

Fascismo. De Cristofaro: aggressione contro militante AVS dopo Napoli Pride

Sono solidale e vicino a Fabio Carbone della segreteria provinciale di Sinistra Italiana di Caserta, ed esponente di Avs, vittima di un tentativo di aggressione fascista al termine del Gay Pride a Napoli. Mentre si dirigeva da solo a recuperare la macchina, Fabio, che indossava una maglietta antifascista e portava la bandiera di Avs, è stato avvicinato da due individui in sella a uno scooter che urlandogli ‘comunista di merda’ lo hanno minacciato con un coltello. Per fortuna sono sopraggiunte delle macchine e i due aggressori si sono dati alla fuga, ma è un episodio grave che testimonia il livello crescente di pericolosità di questi squadristi. Vanno chiamati col loro nome, squadristi e fascisti. Probabilmente si sentono forti e legittimati dal clima politico e dal vergognoso comportamento della destra al governo che, invece di prendere le distanze, si scaglia contro chi porta alla luce l’esistenza di un’estrema destra pericolosa e sovversiva. Ma hanno fatto male i loro conti. Non sottovalutino la forza della nostra solidarietà e della nostra tenacia.

Lo scrive su Facebook il capogruppo dell’Alleanza Verdi e Sinistra Peppe De Cristofaro, presidente del gruppo Misto di palazzo Madama.