Fanpage, Bonelli: Dopo inchiesta Gioventù Nazionale va sciolta immediatamente

ROMA – “Io ieri sono stato a Roma a vedere la seconda tranche del documentario di Fanpage “Gioventù Meloniana”. De Gasperi diceva che un partito è formato da due elementi: il consenso e l’organizzazione, non c’è consenso se non c’è organizzazione. Se nella tua organizzazione c’è una presenza che inneggia al fascismo, che inneggia all’antisemitismo e augura la morte agli avversari, e su questo non fai nulla, stai in silenzio, c’è un problema molto, molto serio. E ricordo che quelle immagini e quelle parole sono arrivate a tutti i leader europei e hanno costretto il portavoce della Commissione europea, Eric Mamer, dopo una domanda diretta sull’inchiesta di Fanpage, a ribadire che per la Commissione e per la sua presidente Ursula von der Leyen la ‘simbologia del fascismo’ è da condannare. Anche questo ha contribuito a isolare l’Italia in Europa. Su quanto documentato dalla coraggiosa inchiesta di Fanpage, sulla cultura fascista che permea la giovanile di Fratelli d’Italia, va applicata la Legge Mancino e Gioventù Nazionale va sciolta immediatamente.”

Cosí su Rainews 24 il deputato di Verdi e Sinistra Angelo Bonelli