, , , ,

Europee: Fratoianni, impedire che destra conquisti Ue

Roma, 30 mag. – “Occorre lavorare per impedire che in Europa ci sia una maggioranza di destra-destra, una maggioranza simile a quella di questo Paese o a quella a cui aspirano i nazionalisti sparsi in giro per l’Europa, dagli Orban alle Lepen ai neo-franchisti e neo-fascisti di Vox in Spagna. Questo è il primo obiettivo. Vorremmo però un asse che si sposta a sinistra e verso un ecologismo oggi in grado di misurarsi con le grandi sfide che abbiamo di fronte”. Lo afferma Nicola Fratoianni dell’Alleanza Verdi Sinistra in un’intervista pubblicata da Open. “Il nostro poi – prosegue l’esponente rossoverde – non è un buon giudizio su Ursula von der Leyen : l’Europa sembra aver tirato il freno a mano, tornando indietro in modo preoccupante rispetto a scelte che nell’urto della pandemia avevano segnato una discontinuità. Penso al Next Generation EU, con cui si dava finalmente lo stop all’austerity per costruire un grande investimento sul futuro dell’Europa, fondato sulla conversione ecologica e sulla ricostruzione di sistemi di protezione per i più fragili, a cominciare dal welfare e dalla sanità”. 2Il nuovo Patto di stabilità – conclude Fratoianni – è un tradimento di quell’aspirazione, come lo è stato consentire che una parte di quei fondi declinati nei Pnrr nazionali potessero essere utilizzati per la spesa in difesa. Non c’è tradimento più grande di usare per le armi dei fondi concepiti nel nome delle nuove generazioni europee, cioè del futuro di un’Europa di speranza”.