, , , ,

Europee. De Cristofaro: destre avanzano in Ue, costruire argine

Mezzo milione di voti in più rispetto alle Politiche 2022, nonostante l’affluenza sia stata molto più bassa. Alleanza Verdi e Sinistra è la forza politica che cresce nettamente di più, passando da circa un milione a oltre un milione e mezzo di voti. La Meloni canta vittoria ma perde oltre 500 mila voti in meno di due anni di governo. Il risultato di AVS è frutto di tre elementi principali: la scelta di candidati autorevoli in grado di dare voce a battaglie che vanno oltre le loro vicende personali, la strutturazione territoriale che ci vede raccogliere i risultati migliori dove siamo più presenti e meglio organizzati, l’opposizione chiara e durissima che stiamo facendo in Parlamento. Nelle grandi città AVS raccoglie un risultato straordinario. Siamo praticamente ovunque sopra il 10%. A Napoli, la mia città, addirittura al 12,75% ad appena un migliaio di voti da Fratelli d’Italia. Non è un caso. Le grandi città sono quelle dove la vita costa di più, dove affittare o comprare una casa è diventato impossibile per milioni di persone, dove sono più forti le criticità ambientali e i fenomeni di marginalizzazione sociale. Siamo felici del nostro risultato, ma anche consapevoli che lo scenario che esce dalle urne è grave e preoccupante. Le forze xenofobe, razziste, reazionarie avanzano in Europa. Perciò nei prossimi anni andranno moltiplicati gli sforzi per costruire un argine a guerra, povertà, disuguaglianze, devastazione ambientale e crisi climatica. Bisognerà continuare a farlo nelle istituzioni, ma anche sui territori e nelle strade. Noi ci siamo e ci saremo.