,

Europee: Bonessio (Avs), con Salis e Lucano dimostrato che è possibile costruire alternativa credibile

Esprime grande soddisfazione “per il successo della lista Avs alle elezioni europee che, rispetto alle precedenti consultazioni, ha ottenuto un netto incremento del consenso popolare soprattutto tra i più giovani. Questo dimostra che Avs è un perno fondamentale per il rilancio della sinistra ambientalista nel panorama italiano ed europeo e che, affermando i valori della pace, della tutela dell’ambiente, del riconoscimento dei diritti civili e del lavoro per tutti, si può vincere contro una destra razzista, xenofoba, guerrafondaia, negazionista e contraria alla conversione dei sistemi produttivi verso modelli più sostenibili”. Così in una nota il consigliere capitolino dell’Alleanza Verdi-Sinistra Nando Bonessio.

Anche grazie a “due candidature significative come quella di Ilaria Salis e Mimmo Lucano – dice Bonessio – abbiamo dimostrato che e’ possibile costruire un’alternativa credibile, basata su principi di giustizia sociale e ambientale, sulla tutela dei diritti umani e della dignita’ della persona all’interno di un contesto di crescente preoccupazione per il futuro dell’Europa e del pianeta. I candidati eletti si impegneranno a favorire la transizione ecologica, la tutela dei diritti dei lavoratori e la riduzione delle disuguaglianze. Per farlo continueremo a lavorare a stretto contatto con le altre forze progressiste europee per costruire una coalizione capace di affrontare le sfide globali con soluzioni innovative e sostenibili. I prossimi mesi, infatti, saranno cruciali per consolidare i risultati ottenuti e per preparare le future iniziative legislative. Grazie a tutti quei cittadini che hanno condiviso il vento del cambiamento e ci hanno dato fiducia”.