Europee, AVS al 6,7% nel nord est: per Guarda un “risultato incredibile”

Incarico:Deputato

PADOVA – In Veneto Alleanza Verdi Sinistra, dopo il voto per le europee, è il secondo partito del centrosinistra, con il 6,09% precede il M5s. E nel collegio del nord-est conquista il 6,7%. AVS “raddoppia il suo risultato” grazie ad un “programma valido accompagnato da una grande squadra”, dice la consigliera regionale Cristina Guarda che in Veneto ha conquistato più preferenze di Mimmo Lucano, primo nel collegio nord-est con 42.576 consensi. Guarda lo tallona con 32.575, di cui 20.047 conquistati proprio in Veneto, 7.491 in Emilia-Romagna, 2.449 in Friuli Venezia Giulia, 2.532 in Trentino Alto Adige. Prima, seconda o terza: Guarda è sempre nelle prime tre posizioni di vertice nei vari territori del collegio. E’, alla fine, “un risultato incredibile in tutto il nord-est”. Come è arrivato? “Abbiamo dimostrato di saper generare soluzioni e progetti, frutto di tanti anni di lavoro e dialogo con i territori, che primi fra tutti hanno bisogno di una transizione ecologica giusta e concreta”, sottolinea Guarda. Come pure invita a guardare come “il supporto dei giovani testimonia l’interesse delle nuove generazioni per l’oggi ma soprattutto per il domani. La crisi climatica è ancora al centro dell’agenda politica”. Quanto a lei, sui social manda “32.000 grazie a tutte le persone che hanno dato fiducia al progetto che ho portato in questa bellissima campagna”.