Europa. Bonelli: Meloni accetti suo fallimento politico, Italia messa ai margini

ROMA – “Giorgia Meloni deve fare i conti con i suoi fallimenti politici in Europa. Dice che non partecipa ai caminetti ma la realtà è che, a causa delle sue politiche conflittuali e anti-europeiste, è stata messa fuori dalla porta. Le immagini di Gioventù Nazionale hanno fatto il giro d’Europa e del mondo. Le maggioranze si compongono sulla base dei voti dei cittadini europei e sulla base di questo conservatori e popolari non hanno la maggioranza. Guida un governo che chiede meno Europa ma prende i fondi del PNRR. Siamo stati messi ai margini per l’inadeguatezza di questa maggioranza che non ha una visione dell’Europa stessa. Delega alla sburocratizzazione? Se questa è una vittoria”.

Così Angelo Bonelli, deputato di AVS, rispondendo alle domande dei cronisti nei pressi di Monte Citorio.