, , , ,

Editoria. De Cristofaro: licenziamenti e sospensioni illegali. Solidarietà a giornaliste e giornalisti DIRE

Quanto sta accadendo alle giornaliste e ai giornalisti dell’agenzia Dire, a cui va tutta la nostra solidarietà, è vergognoso: 14 professionisti licenziati e altri 17 sospesi con effetto immediato e senza stipendio, con la modalità vigliacca di farlo rispettivamente a Natale e a Capodanno con una semplice mail. È intollerabile, al di fuori di qualsiasi etica. L’azienda ritiri i licenziamenti e si apra un nuovo tavolo di confronto su questa crisi aziendale, che deve essere messa in cima all’agenda politica, perché tutelare i diritti dei lavoratori illegittimamente licenziati e sospesi in questo caso significa anche garantire il pluralismo dell’informazione. Alleanza Verdi e Sinistra presenterà un’interrogazione al Governo affinché siano trovate soluzioni concrete con la finalità primaria di reintegrare immediatamente gli esuberi dell’agenzia Dire e garantire comunque la conservazione di tutti i posti di lavoro monitorando attentamente affinché ci siano adeguate condizioni contrattuali. Non è giusto che a pagare gli errori dell’attuale proprietà e di quelle precedenti siano proprio coloro che hanno lavorato in questi anni sempre nella cornice della professionalità e della correttezza, anche con sacrifici che si sono tradotti in cassa integrazione, assemblee e scioperi.

Lo afferma il capogruppo dell’Alleanza Verdi e Sinistra Peppe De Cristofaro, presidente del gruppo Misto di Palazzo Madama.