, , ,

Ddl Sicurezza, Zaratti: emendamento Lega su riti islamici in italiano

ROMA- Riti islamici solo in lingua italiana. A chiederlo è la Lega con un emendamento al ddl sicurezza, all’esame delle commissioni Affari costituzionali e Giustizia della Camera. Lo riferisce Avs che, con il capogruppo in prima commissione, Filiberto Zaratti, spiega: “Sembra uno scherzo invece e’ tutto vero. Un emendamento dei leghisti Iezzi e Ravetto al Ddl Sicurezza chiede che i riti islamici dentro i centri culturali siano svolti in lingua italiana. Secondo loro in questo modo si previene la propaganda e la radicalizzazione di matrice religiosa e dunque eventuali attentati. Mentre le confessioni che hanno stipulato intese con lo Stato italiano possono professare nella propria lingua. Dalle parti della Lega non sanno più cosa inventare pur di fomentare divisioni e odio nella nostra societa’”, conclude.