Ddl sicurezza, Zaratti (AVS): rottura dello Stato di diritto

ROMA- “Le trovate della destra, dal premierato, all’autonomia differenziata e il pessimo ddl sicurezza, ci consegnano un paese completamente diverso da quello che è stato il nostro dal dopoguerra in poi. Non abbiamo intenzione di fare un nuovo Aventino ma certamente vogliamo combattere con i cittadini per la libertà del paese: perché è in gioco la libertà. Questo disegno di legge sulla sicurezza ci porta dentro uno Stato di polizia, criminalizza le lotte sociali, terrorizza il dissenso, rompe lo Stato di diritto”. Lo ha detto Filiberto Zaratti, capogruppo di Alleanza Verdi e Sinistra nella commissione Affari costituzionali della Camera, intervenendo nella conferenza stampa tenuta con le associazioni Antigone, Asgi e Amnesty, contro il Ddl sicurezza in corso d’esame alla Camera.