, , , ,

Cultura. De Cristofaro: continua occupazione destra

Non passa giorno che il governo Meloni non occupi una poltrona. Oggi è toccato al Centro per il Libro. Una stimata personalità della cultura, del mondo del libro e dell’editoria come Marino Sinibaldi, cacciato via dalla presidenza del Centro per il libro e la lettura per fare posto ad Adriano Monti Buzzetti Colella, vice caporedattore cultura del Tg2 e fedelissimo del Ministro della Cultura Sangiuliano, guarda caso ex direttore del Tg2. Uno scritto di Monti Buzzetti è anche nel catalogo della mostra su Tolkien, tanto cara alla Meloni e fiore all’occhiello della cultura della destra italiana. Insomma, tutto in famiglia. Dalla Rai al Centro per il libro, continua l’occupazione della destra. Alla faccia del pluralismo.

Lo afferma il capogruppo di Alleanza Verdi e Sinistra Peppe De Cristofaro, presidente del gruppo Misto di Palazzo Madama.