Criminalità in aumento, Bonelli: “L’Italia ha un ministro dell’Interno?”

ROMA – “Gli eventi di criminalità organizzata e diffusa aumentano, come dimostra l’assalto al caveau della Mondiapol di Sassari e l’aumento dei borseggi nelle metropolitane e nelle grandi città, dove le vittime sono turisti e persone anziane. Una volta la destra attaccava la sinistra dicendo che non faceva nulla e montava campagne a tal proposito. Ora sono tutti spariti, a partire dal ministro Piantedosi. Ma l’Italia ha un ministro dell’Interno? L’unica cosa per cui ci ricorderemo di lui è il decreto Rave, quindi mandare in carcere i giovani per la musica, o per chi si è impegnato per mandare in carcere anche chi passivamente blocca il traffico stradale: un attacco a operai e studenti.”

Così in una nota il deputato di Verdi e Sinistra Angelo Bonelli.