,

Clima. Zaratti: Comune di Roma ripensi costituzione parte civile al processo contro Ultima Generazione

“Il Comune di Roma ripensi la sua scelta di costituirsi parte civile al processo di Roma contro agli attivisti di Ultima Generazione. Lo stesso appello lo rivolgiamo al ministro della Cultura Sangiuliano e al presidente del Senato La Russa, schierati contro i giovani ecomilitanti che hanno la colpa di denunciare la drammatica crisi climatica nella quale siamo immersi. Davide Nensi, Alessandro Sulis e Laura Parancini rischiano pesanti pene per aver lanciato vernice lavabile sui muri di Palazzo Madama: il loro gesto non ha avuto alcuna conseguenza sui beni comuni, se non quella di dare voce alle proteste ecoambietaliste”. Così Filiberto Zaratti, capogruppo di Alleanza Verdi e Sinistra in commissione Affari costituzionali della Camera.