,

Centro per cambio genere. Zanella: Polemiche Casapound sfondo razzista ma occorre massima prudenza

femminicidio

“Il presidente Zaia si muove secondo la legge in merito ai centri per il cambio di sesso in Veneto e credo che la polemica di Casapound abbia solo il sapore razzista di chi sogna la purezza della razza”. Lo afferma la Capogruppo di Alleanza Verdi e Sinistra alla Camera Luana Zanella la quale aggiunge, “in merito ai centri sulla disforia di genere, sarebbe molto importante avere un monitoraggio di quanti ne esistano non solo in Veneto ma anche nel resto d’Italia, anche per sapere se vi sia una partecipazione di strutture private. La tutela delle persone che si rivolgono a tali centri, soprattutto dei più giovani, deve essere massima”, ha aggiunto.