Caso Englaro, Zanella: destra scandalizzata da sentenza non da assenza legge

Incarico:Deputato

“Il tragico caso di Eluana Englaro e la battaglia di suo papà tornano a interrogare le nostre coscienze. Non entriamo nel merito della sentenza della Corte dei conti di cui non conosciamo il testo, certamente a distanza di molto tempo è scandaloso che l’Italia non abbia una legge sul fine vita. Il tormento di Beppino Englaro, vissuto in diretta dal paese intero, il tentativo dell’allora Governo Berlusconi di strumentalizzare con un decreto la vita di Eluana, dovevano almeno imporre al parlamento l’elaborazione di una legge che tuttora non abbiamo. È pronta la nostra proposta di legge, così come altri gruppi hanno depositata la loro, ma un blocco di destra si ostina a non volere una legge e questo è scandaloso“. Così Luana Zanella capogruppo di Alleanza Verdi e Sinistra alla Camera, prima firmataria della proposta di legge sul fine vita.