, , , ,

Bozza DL. Bonelli: Inumano, parla di espulsioni di fronte a tragedia di Cutro

femminicidio

“Dalla bozza che ho visionato, il cosiddetto DL Cutro-Migranti parla di espulsioni e di navi da guerra per presidiare il mare, inasprisce la detenzione per i migranti nei centri CPR. Di fronte alla tragedia di Steccato di Cutro, questa non può essere la risposta. Al contrario, si sarebbe dovuto potenziare il soccorso a mare e creare corridoi di migrazione legali. I morti di Cutro sono per la maggior parte afghani e iraniani, fuggono da regimi feroci e avrebbero avuto diritto alla protezione internazionale. Oggi, al Palamilone di Crotone, ho visto le bare: tanti giovani, tanti studenti e studentesse. Mi sarei aspettato che il governo, con questo decreto, aprisse un corridoio legale di entrata a prescindere dal contratto di lavoro”.

Così, in una nota, il co-portavoce nazionale di Europa Verde e deputato di Alleanza Verdi e Sinistra, Angelo Bonelli, ha commentato la bozza del DL Cutro-migranti attesa sul tavolo del CdM convocato nel pomeriggio proprio nel comune calabrese.