, , ,

Bandiera della Palestina appesa sul Duomo dai Verdi Protagonista l’ex parlamentare Stefano Apuzzo

É stato l’ex parlamentare dei Verdi, Stefano Apuzzo, ora candidato alle europee con Alleanza Verdi e Sinistra, ad appendere la bandiera della Palestina sulla facciata del Duomo di Milano. Lo ha confermato lui stesso parlando al telefono con l’ANSA, spiegando che insieme a lui c’era anche l’esponente dei Verdi Francesco Fortinguerra. I due sono saliti pagando il biglietto dall’entrata che permette di arrivare alle terrazze del Duomo a piedi. “Io avevo questa enorme bandiera della Palestina – ha detto Apuzzo – arrotolata nei pantaloni. Arrivati ad un certo punto quasi in cima avevo già notato una piccola finestrella aperta che dà su un davanzale centrale della facciata. Quindi sono usciti su questa specie di ballatoio e ho avuto il tempo di appendere la bandiera”. La stessa operazione, sventolando la bandiera della Palestina, l’ex parlamentare l’aveva fatta alcuni giorni fa alla Camera. “Pensiamo a quanto soffrono i bambini e le donne a Gaza, dopo 38mila persone dilaniate dalle bombe, anche italiane, lanciate da Israele – ha spiegato -, é ora di una tregua. Di liberare i 2 milioni e mezzo di civili a Gaza ostaggi delle bombe. E bisogna ricordare alle istituzioni italiane di prendere una posizione. E non stare nell’indifferenza”. La bandiera é stata rimossa dalla facciata in tempi abbastanza brevi visto che sono intervenuti subito due addetti alla sicurezza del Duomo, “poi è arrivata la polizia e ci ha sequestrato la bandiera”, ha concluso Apuzzo che non sa al momento se lui e il collega sono stati denunciati.