Autonomia. Bonelli (AVS): Calderoli si autodenuncia, fermate questa follia

ROMA – “Siamo basiti dall’intervento del ministro Calderoli. Un intervento che è una vera e propria autodenuncia di come questo provvedimento non solo non farà funzionare l’Italia, ma la paralizzerà. Quando dite ‘verificheremo le risorse che saranno necessarie anno dopo anno’ voi stessi ammettete di non conoscere ancora i costi. Dovete fermare questa follia”.

Così il deputato di AVS Angelo Bonelli, intervenendo in aula sulle dichiarazioni del Ministro Calderoli sull’autonomia.

“Il Presidente di Forza Italia Tajani e il vicesegretario nazionale Occhiuto hanno espresso preoccupazioni sul funzionamento dei livelli essenziali di prestazioni. Non state mettendo le risorse necessarie e state disgregando il Paese. Ma uno Stato può funzionare anno dopo anno, come affermato da Calderoli , nella programmazione che riguarda la vita delle persone, il funzionamento dell’economia, la tutela dell’ambiente? Certamente no. Quindi, vi dovete fermare. Non potete portare avanti questa secessione che non è più mascherata ma è reale, contro l’Italia e contro il Paese. Sappiamo che c’è uno scambio politico tra Meloni e Salvini, ma questo scambio politico non lo possono pagare gli italiani e la gente del Sud”.