,

Agricoltori. Bonelli (AVS): Meloni senza vergogna, vuole spostare l’attenzione dalle sue responsabilità

“Giorgia Meloni è senza vergogna. Continua a dare la responsabilità della protesta degli agricoltori alla transizione ecologica quando nel nostro Paese la siccità ha causato danni per 6 miliardi di euro all’agricoltura, con diminuzione delle produzioni agricole in settori come quello dell’olio, arrivato fino a un meno 30%. Questa premier attacca le politiche green, che non hanno trovato nessuna applicazione, mentre in Sicilia gli animali non hanno più erba per pascolare. La strategia fallimentare della premier è quella di spostare l’attenzione su altri temi per distogliere l’attenzione dalle sue gravi responsabilità. Il suo partito è quello che ha votato a favore della Pac, quella Pac che favorisce economicamente le multinazionali ed è sempre lei che gioisce perché avremo più pesticidi nei piatti. Un governo che non fa nulla contro la grande distribuzione che mette in ginocchio i piccoli agricoltori, continua con le sue menzogne alimentate dalla propaganda.

È incredibile come Giorgia Meloni faccia dichiarazioni che il suo stesso operato smentiscono. Parla di difesa degli agricoltori in Europa e attacca la transizione ideologica, ma di ideologico ci sono solo le sue politiche, del suo governo e del suo partito”.

Così in una nota il co-portavoce di Europa Verde e deputato di AVS Angelo Bonelli