, , , ,

Ambiente: Bonelli al Pd, serve discontinuità

Firenze – “Al di là dei bonus a noi interessa mettere in campo politiche che segnano la discontinuità, c’è un problema ed è quello che voglio segnalare a Schlein: l’ambiente non può essere un esercizio di stile o un brand da esercitare in determinati momenti quando a livello locale sindaci o presidenti della Regione del Pd vanno nella direzione opposta”. A dirlo è il leader di Europa Verde, Angelo Bonelli, a margine di un appuntamento elettorale a Firenze. “Bisogna avere – sottolinea Bonelli – la capacità di imprimere una svolta, svolta che noi oggi non vediamo e su questo sentiamo il dovere di rappresentare quelle istanze di cambiamento che non sono i comitati ambientalisti ma gente normale che oggi chiede verifiche e vive sulla propria pelle quelle che sono oggi le crisi ambientali sui territori e anche l’inquinamento”. Nel caso della Toscana, spiega il leader dei Verdi, “sono necessari interventi: penso che una legge sul consumo di suolo vera, tutta una serie di iniziative che non condividiamo del presidente Giani, come ad esempio pensare che le politiche basate sul gas ovvero il rigassificatore a Piombino siano la soluzione è sbagliato. Dobbiamo dialogare col Pd per far capire che non è che la segretaria Schlein a Roma dice una cosa e poi il Pd a livello locale ne fa altre di cose che sono tendenzialmente opposte alle politiche necessarie per contrastare il cambiamento climatico”