Carcere, AVS: Nordio pensa di occuparsene ? Situazione drammatica, Governo latitante

Incarico:Deputato

ROMA – “Pensa il ministro Nordio di occuparsi anche del sovraffollamento carcerario o vuole continuare solo a scrivere norme anti-giudici? Il numero dei suicidi – 44 nel 2024 – è un dramma nel dramma del sovraffollamento. Proprio il ministro Nordio di recente ha detto che la situazione italiana non è così grave, per lui la situazione, potremmo dire, è grave ma non seria, al punto da sostenere che non dobbiamo ‘autoflaggelarci’ per la vivibilità all’interno dei penitenziari e delle case circondariali. Per noi resta una priorità e una risposta immediata dovrebbe essere una politica di misure alternative ancora troppo poco usate”. Così Devis Dori, capogruppo di AVS nella commissione Giustizia della Camera.